Mobirise

GIORNATA NAZIONALE DEL FIOCCHETTO VERDE

La Giornata Nazionale del Fiocchetto Verde, riconosciuta evento SICOB, nasce da un’idea di Daniela de Maggi persona operata molti anni fa, pioniera della chirurgia bariatrica.

La sua prima edizione haa luogo nell'anno 2015. prendendo il posto dell'allora chiamato "Pranzetto di Primavera".

La sua idea nasce dalla solitudine che per anni l’accompagna in questo percorso e dai rapporti freddi e austeri con i medici che per lo più si creano in uno studio medico.

La voglia di abbattere quel muro le fa pensare ad una giornata da vivere insieme pazienti e medici, senza camici, senza ruoli, tutti insieme al tavolo per mangiare, ridere e chiacchierare.

L’afflusso negli anni è notevolmente cresciuto da parte delle regioni partecipanti, dei referenti regionali, dei pazienti obesi ed ex obesi partecipanti e dei medici con le loro famiglie.

Il pranzo prevede anche lo spazio che dà voce ai pazienti per raccontarsi e ai medici per parlare di ciò che desiderano

Il pranzo ai medici, da sempre, viene offerto.


La giornata del Fiocchetto Verde è il 19 aprile.  Il pranzo si organizza in prossimità di questa data e viene svolto nello stesso giorno in tutta Italia contemporaneamente.

Questa iniziativa non potrebbe esistere se non ci fosse la presenza dei Preziosi Referenti Regionali che in quella giornata organizzano tutto in maniera eccellente, dedicando mesi alla preparazione e portando avanti la Mission che li accomuna:


-Fare informazione


-Consapevolizzare le persone sulla scelta fatta


-Fare da ponte fra medici e pazienti


-Essere parte attiva per molte iniziative private a favore di pazienti, ma anche collaborare con i medici per le loro iniziative


Tutto ciò è svolto in maniera totalmente gratuita ed è un’azione di volontariato dove ci autospesiamo.


Diamo qualche numero riferito al FV anno 2019


Partecipanti:




15 regioni
17 città 
32 referenti 
142 medici intervenuti
1670 partecipanti
24 Articoli di giornali
4 interviste televisive




...a Claudio